Gira il tuo cellulare in posizione orizzontale per visualizzare il sito.

 

La tua richiesta riguarda un articolo comprato sull'e-shop de le coq sportif?

No

Si

Carrello vuoto

Hai già un account

Accesso

Email*

*Campi obbligatori

Non hai un account

Creare un account

Crea il tuo account, potrai creare i tuoi ordini più velocemente, salvare i tuoi indirizzi, consultare e seguire le spedizioni facilmente
Creare un account
Spedizione gratuita per ogni ordine

le coq sportif

Yannick Noah – Ritratto

03.06.2006
Yannick Noah

Un giorno di giugno del 1983, entusiasmò una nazione intera incidendo il suo nome sulla Coppa dei Moschettieri del Roland Garros. Yannick Noah, ambasciatore di Le Coq Sportif da più di trent'anni, è un elemento essenziale nel DNA del marchio per i valori che rappresenta e le azioni che porta avanti. Dotato di una personalità avvincente e di un'eccezionale forza mentale, Noah trasmette entusiasmo e gioia di vivere a chi ha la fortuna di imbattersi nel suo cammino.

Fête Le Mur
Yannick Noah è cresciuto in Cameroun, un paese dove i campi da tennis non abbondavano: otto in tutto e per tutto. Ma l'incontro con il tennista americano Arthur Ashe stravolge il suo destino e lo spinge a intraprendere una carriera eccezionale. Nel 1996, consapevole della propria fortuna, Noah fonda l'associazione "Fête le Mur" per permettere ai giovani provenienti dalle periferie più povere di accedere ai 50.000 campi da tennis presenti in Francia. Ed è del tutto spontaneamente che Le Coq Sportif lo ha seguito in questa avventura. A distanza di 15 anni, l'associazione è presente in più di 25 centri sportivi che accolgono ogni anno circa 3.000 giovani. Un bel successo.

Fête le mur

LA NOSTRA IDEA DELLO SPORT
Una palestra di vita, una fonte di equilibrio e di benessere, un concentrato di emozioni e di piacere, la voglia di condividere e di trasmettere...
Questa è la nostra idea dello sport da 130 anni. Ancora oggi questi valori ci guidano nella scelta dei nostri ambasciatori, che accompagniamo dentro e fuori i campi sportivi. Ognuno di loro si impegna nelle cause in cui crede con la stessa energia con cui supera se stesso nello sport.

Close