Gira il tuo cellulare in posizione orizzontale per visualizzare il sito.

 

La tua richiesta riguarda un articolo comprato sull'e-shop de le coq sportif?

No

Si

Carrello vuoto

Hai già un account

Accesso

Email*

*Campi obbligatori

Non hai un account

Creare un account

Crea il tuo account, potrai creare i tuoi ordini più velocemente, salvare i tuoi indirizzi, consultare e seguire le spedizioni facilmente
Creare un account
Spedizione gratuita per ogni ordine

le coq sportif

Marco Bortolami – Ritratto

03.04.2008
Marco Bortolami

Nato nel paese del calcio, Marco Bortolami è stato da subito predestinato al rugby. Sul campo di gioco, questa seconda linea d'eccezione impone il suo carisma e la sua tenacia. Leader nell'anima, Bortolami diventa capitano di tutte le squadre in cui gioca: il Padova a 15 anni, la Nazionale italiana a soli 21 anni, il Narbona in Francia e il Gloucester in Inghilterra, diventando il primo giocatore italiano a capitanare una squadra inglese. Di ritorno in Italia dal 2010, è diventato, bisogna precisarlo, il nuovo...capitano degli Aironi di Parma!

Chicken Rugby Club
1954, Milano. Cesare Ghezzi ha un'idea fissa: trasmettere la sua passione per il rugby ai giovani milanesi. Fonda il primo club di rugby della città battezzandolo "I Pulcini", che tradotto in inglese diventa il "Chicken Rugby Club". Avendo poca familiarità con la lingua inglese, Ghezzi confonde "chick", pulcino, e "chicken", pollo. Ma non importa. Da quasi 60 anni, questo club insegna ai giovani non solo l'arte del pallone ovale, ma anche l'apertura verso la società, il gusto per lo sforzo e la lealtà. Dei valori importanti per Marco Bortolami che è diventato il padrino dei "Chicken". Le Coq Sportif sostiene il club per aiutare questi rugbisti in erba a diventare adulti sul campo da gioco.

Marco Bortolami

LA NOSTRA IDEA DELLO SPORT
Una palestra di vita, una fonte di equilibrio e di benessere, un concentrato di emozioni e di piacere, la voglia di condividere e di trasmettere...
Questa è la nostra idea dello sport da 130 anni. Ancora oggi questi valori ci guidano nella scelta dei nostri ambasciatori, che accompagniamo dentro e fuori i campi sportivi. Ognuno di loro si impegna nelle cause in cui crede con la stessa energia con cui supera se stesso nello sport.

Close